Chi è di scena

Rumori fuori scena

di Michael Frayn
traduzione di Robin Housemonger
regia di Massimo Santangelo

dal 20 febbraio al 1 marzo 2020

feriali ore 21, domenica ore 18, lunedì riposo

Biglietti: intero € 15,00, ridotto € 13,00, under 10 € 5,00
Info e prenotazioni:
3334735133 - 3474546234

 

“Rumori fuori scena” è una delle commedie cult del teatro contemporaneo internazionale da cui tutte le compagnie passano, prima o poi. Scritta a Londra da Michael Frayn nel 1982, andata in scena in Italia per la prima volta nel 1983 e diventata un film nel 1992, racconta le vicende di un gruppo di attori alle prese con l’allestimento di una importante commedia. Nel corso dei tre atti, infatti, il pubblico assisterà prima alla prova generale, poi al dietro le quinte durante la tournée e di nuovo sul palco a repliche quasi terminate in un susseguirsi di situazioni surreali, litigi, discussioni e gelosie, errori e incidenti.

La complessa architettura teatrale disegnata dall’autore fa di “Rumori fuori scena” un congegno perfetto di tempi e ritmi precisi che mette a dura prova ogni cast che lo interpreta: entrate ed uscite veloci da porte e quinte, tanti oggetti che girano non a caso, rampe di scale da salire e scendere in continuazione. Un caotico tourbillon in cui si svelano le dinamiche, soprattutto umane e relazionali, di un gruppo di attori sotto i riflettori di un teatro che, mai come in questo spettacolo, è la rappresentazione della nostra quotidianità.


Prossimamente in scena


Borges & Piazzolla

Concerto & Spettacolo
concerto per VITALA FESTIVAL

24 febbraio 2020, ore 21

Info e prenotazioni

3, Grosvenor Hill

scritto e diretto da Vittoria Gasbarri

dal 4 al 8 marzo 2020

Info e prenotazioni


Il Teatro

Il teatro dispone di 149 posti, si trova nel quartiere Delle Vittorie nel complesso della Chiesa del Sacro Cuore di Cristo Re affidata ai Padri Dehoniani. Tutto il complesso è stato progettato dall'architetto Marcello Piacentini,costruito a partire dagli anni 20 e inaugurato nel 1934. Il Teatro è da subito attivo col nome, Pax, in seguito cambiato in San Genesio, in onore di un commediante martirizzato nel 303 dall'Imperatore Diocleziano e divenuto poi protettore degli attori.

Chi siamo

Il teatro è gestito dal 2005 dall'Associazione Amici del San Genesio che non ha fini di lucro ed è composta da professionisti del settore della comunicazione. L'Associazione intende riattualizzare l'originale vocazione del teatro e porsi come luogo di incontro tra diverse espressioni e appartenenze culturali, a partire da quelle del Mediterraneo.

 

Dove siamo

 

 

Contatti