La compagnia degli audaci presenta

La Ville de la Faim

di Elisa D'Alterio

Regia di Flavio De Paola

> INFO E PRENOTAZIONI

> SPETTACOLO

“L’uomo libero suscita fatalmente l’odio dei barbari. Il suo primo dovere è tenere loro testa”. (Simone de Beauvoir)

Tanti i modi per farlo, ma anche tanta la difficoltà di proteggere un bene così prezioso. I rischi sono quelli dell’isolamento, dell’emarginazione, della solitudine. La paura è quella di sentirsi sbagliati, non adatti, a volte persino folli.

“L’uomo libero” è come un viaggiatore che, con il suo bagaglio pieno di esperienze e di sogni, arriva per caso in un piccolo paese, tetro e pieno di insidie. Falsi amici lo aspettano, un crudele programma è in serbo per lui. Non ci sono vie di fuga da questa terribile realtà. L’oscurità del bosco, l’immensità del mare, la mancanza di riparo in una chiesa simboleggiano solo alcuni dei più comuni disagi della società moderna: dai pericoli nascosti in ogni esperienza, al senso di finitezza della condizione umana, alla perdita di conforto nella fede religiosa.

L’unica salvezza risiede nella capacità di non farsi inghiottire, di continuare ad essere liberi, sebbene in una realtà che non sembra offrire speranze. A questo fine potrebbero servire finzioni e compromessi, amare soluzioni, lunghi sacrifici. Ma “l’uomo libero” è destinato, comunque, alla luce; i barbari soltanto al buio dell’oblio.

> LOCANDINA

 

 

 

chi  in scena

 

logo di San Genesio Libre

Le attività extra-teatrali del San Genesio

APERITIVO A TEATRO

Aperitivo a teatro

Vieni a teatro per un bicchiere e assistere a una rappresentazione formato aperitivo

> TUTTO IL PROGRAMMA

SAN GENESIO EXPO

San Genesio Exp

Un nuovo spazio espositivo per artisti, un luogo dove esporre e incontrarsi prima di andare a teatro.

> IN MOSTRA NEL FOYER

SAN GENESIO PER IL CONGO

San Genesio per il Congo

In collaborazione con i Padri Dehoniani, il teatro impegnato a costruire un centro culturale nella capitale

> I DETTAGLI DEL PROGETTO

chi  in scena